Donna, dati il permesso

Quand’è che hai smesso di crederci?

Quand’è che hai cominciato a pensare di essere pazza?

Quand’è che hai dimenticato di avere la chiave?

Quand’è che hai spento volontariamente la tua luce?

Quand’è che ti sei rassegnata e hai abbandonato i tuoi sogni?

Quand’è che hai iniziato a curvare la schiena e a non ridere più?

Quand’è che hai creduto di non meritare nulla di straordinariamente bello?

Ti ricordi che tutto ciò è iniziato attraverso gli altri?

Ti ricordi che non è quello che volevi?

Ti ricordi che non sei nata per questo?

E quando riesci a ricordartelo, cominci a versare lacrime che sembrano non voler finire mai?

Sei nata per amare e per brillare, è la cosa che sai fare meglio, la fonte di tutto.

E se ti neghi l’amore, scompari molto lentamente ma inesorabilmente.

So che non è stato facile,

che il tuo voler dare amore non è sempre stato accolto,

che molti hanno cercato di spegnere la tua luce abbagliante,

ma oggi è il momento di darti il permesso

di ricominciare a lasciar fluire ciò di cui sei fatta, puro amore.

Dallo ogni volta che puoi, il più spesso che puoi, sotto ogni forma, perché l’amore ti riporta in vita, ogni volta che lo lasci libero di esistere. Ed è arrivato il momento di scegliere la vita.♥

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *